sempre piu’ profondo

Tu sola sei l’amore, tu sola sei davvero Prima di te lo giuro non era stato mai Ed ogni volta un tentativo In questo mondo più cattivo Cercando solamente amore Avendo te come obiettivo Ma l’illusione è dura finchè non trova un posto Ed ogni giorno cerca un punto più nascosto E poi vanifica i miei desideri Una nenia uccide … Continua a leggere

finchè non ci incontreremo…

Aveva uno sguardo intenso e diretto, le dita curate e un sarcasmo congenito, labbra sottili, armonioso contorno di denti bianchi e perfetti. Poche parole, eleganza nei modi, una lieve cadenza d’oltralpe e dominio di sé. Gli incontri divennero assidui e frequenti, nei luoghi e agli orari più insoliti. Quell’uomo intrigante teneva le redini con singolare destrezza. Pochi preamboli quando mi … Continua a leggere

Matrimonio

…Matrimonio….Parol a che ha sempre avuto un suono particolare dentro me, nel corso degli anni… da un lato austero, aulico.. sinonimo di impegno.. parola che mal si accompagna alla mia indole di giullare e di menestrello di corte. D’ altro canto piacevole, come lo scorrere delle immagini, se ripenso ai matrimoni della mia vita..ehm a quelli a cui ho partecipato! … Continua a leggere

..non c’è dottore .. non c’è dottore… forse!!

…aiuto!!! medicineman60..dove sei ??!!! sto entrando in sbattimento…. quella che doveva essere una bella occasione mi fa venire i sudori freddi.. come se fossi già lì davanti all’altare… ho un’ansia da prestazione … manco fossi già alla prima notte di nozze eh eh :D) ohi si scherza… nell’attesa vogliate gradire… con queste forse me la cavo meglio!! Cerchi riparo fraterno … Continua a leggere

La mattanza dei cuccioli di foca

La mattanza dei cuccioli di foca Ottawa autorizza l’uccisione di 350.000 animali. La rabbia degli ambientalisti Di MARIELLA POLICHENI Articolo pubblicato il: 2004-04-13 Anche quest’anno i piccoli delle foche vengono uccisi per la loro pelliccia a bastonate davanti agli occhi delle madri, il governo canadese si giustifica dicendo che è per la salvaguardia del mercato ittico. Ma sappiamo che ci … Continua a leggere

…cambiare orizzonti…?!

La casa era giusto al confine tra il vento e la sete un posto abitato da fate e da poche altre forme di vita ugualmente concrete vicino all’incrocio di un paio di strade sterrate che senza motivo apparente si incontrano e poi, disperate, ripartono tristi, così come sono arrivate. Comunque a qualcuno una volta saranno piaciute se poi sono state … Continua a leggere